Putin: “Nessun gendarme mondiale può fermare la libertà dei popoli”

Condividi!

Nessun “gendarme mondiale” – chiaro riferimento agli Usa – può fermare i paesi del mondo che vogliono perseguire una politica indipendente. Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin nel suo intervento, in video collegamento da Mosca, al Forum economico euroasiatico di Bishek in opposizione a quello elitario di Davos.

“Ci sono sempre più Paesi nel mondo che vogliono perseguire una politica indipendente. E nessun gendarme mondiale sarà in grado di fermare questo processo globale naturale, non ci saranno forze sufficienti”, ha dichiarato, senza sprezzantemente citare esplicitamente gli Stati Uniti.

Queste parole, invece, sono state sintetizzate dai nostri media di regime con questo titolo:

Putin: “Nessun gendarme mondiale può fermare la Russia”

Cazzari indegni.




2 pensieri su “Putin: “Nessun gendarme mondiale può fermare la libertà dei popoli””

  1. Parole sagge, ma, c’è un ma.
    Putin, o chiunque altro per lui che un giorno vorrà rievocare il panslavismo, si ricordi bene che l’Istria, la regione di Postumia e la Dalmazia sono italiane. E ce le riprenderemo, con, o senza, come hanno fatto loro, il permesso russo, americano, francese, tedesco, o degli attuali occupanti.
    Credo queste cose vadano messe in chiaro, tra amici. E se non gli stessero bene, non si potrebbe essere amici.

    1. Io ci vado lo stesso , e proprio perché voglio loro bene , e’ opportuno che non ritornino in questa nazione di froci e negri di merda stiano li, che quando ho opportunità vado volentieri in barca a Pirano, sarei costretto ad andare nella Macedonia del nord! Se pirano fosse italiana, sai le tasse ed i signorpostofisso che la rovinerebbero?

I commenti sono chiusi.