Vaiolo scimmie si diffonde in Lombardia dall’isola degli sbarchi: nuovi casi

Condividi!

Continuiamo a lasciare i voli dalle Canarie, l’arcipelago degli sbarchi subsahariani, aperti. E continuiamo a lasciare che i barconi scarichino clandestini in Italia.

Due nuovi casi positivi al vaiolo delle scimmie sono stati individuati in Lombardia. Lo rende noto l’assessorato al Welfare. Il primo paziente è stato diagnosticato positivo dal S. Raffaele di Milano con il supporto dell’Asst Sacco, il secondo dall’ospedale di Verona. Entrambi i casi sono riconducibili a cluster internazionali. Entrambi i pazienti sono ora in isolamento presso il loro domicilio, sotto osservazione e in condizioni stabili non preoccupanti.

Si tratta del terzo caso riscontrato in Lombardia. Il primo risale a ieri. La conferma dell’infezione è stata dell’ospedale Sacco di Milano, centro di riferimento nazionale per le emergenze infettivologiche insieme allo Spallanzani di Roma. Anche in questo caso il paziente sta sostanzialmente bene.

Il ceppo non è autoctono, ma arriva dall’estero e potrebbe essere correlato ai focolai che si stanno registrano in altri Paesi d’Europa come Germania, Portogallo e Spagna (Canarie). Come da procedura, è stato subito attivato il contact tracing e si stanno ricostruendo eventuali contatti stretti, di cui al momento non è noto il numero. Sempre a quanto si apprende, la persona sarebbe rientrata da un viaggio e al momento è in osservazione.




6 pensieri su “Vaiolo scimmie si diffonde in Lombardia dall’isola degli sbarchi: nuovi casi”

  1. I neri sbarcano a Sud, ma poi si trasferiscono in Lombardia. Grazie anche ai Lombardi.

  2. Voxnews, non più disposto a sopportarne il taglio terr oris tico ho deciso di non frequentare oltre questo spazio. Triste, ma l’oggettività non alberga in casa vostra. Una delusione.

    1. Ugo ma sarò forse un frocio di merda?
      e’ inutile sottolineare che il Vairus Vaioloso dal pisello delle scimmie evolute e’ passato alle scimmie involute negre, e da queste al buco di culo dei finocchi milanesi.. e’ qualcosa di oggettivo, non di discute, il vairus alberga nel retto dei finocchi milanesi e ci e’ arrivato direttamente dal ritrovo del frocio party delle isole canarie ovvero africa

      1. Lorenzo, non conosco i tuoi orientamenti sessuali che sono fatti tuoi e solo tuoi. Ho l’impressione che tu abbia frainteso le motivazioni del mio commento, probabilmente perché non hai letto quelli precedenti (del resto non è un obbligo leggere i miei commenti): il ter ror ismo sanitario è un’arma che viene usata da tempo contro noi tutti, e rafforzarne le manovre non fa che amplificarne gli effetti. Dovrebbe risultare palese che questa storia del “vaiolo delle scimmie” è l’ennesima BOIATA che verrà usata per metterci in croce. Voxnews sta facendo da amplificatore per meglio agevolare le restrizioni e gli obblighi del prossimo futuro?

        1. Ugo, loro pubblicano notizie,non credo facciano propaganda e comunque sappiamo bene che sono stronzate.
          Se lasci mi dispiace.

I commenti sono chiusi.