Immigrato prende a calci in bocca donna italiana: “Devi lasciarmi rubare”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Nel pieno della mattinata il gambiano fa il suo ingresso nel negozio. Cerca di staccare la placchetta antitaccheggio dai pantaloncini che ha intenzione di portar via senza passare dalla cassa. Ma – nel momento in cui si accorgono di quel che sta facendo – reagisce picchiando la responsabile del negozio che cerca di fermarlo.

Gli va male perché il personale chiama immediatamente le forze dell’ordine. Arrivano gli agenti e fermano l’immigrato. Deve rispondere al reato di rapina impropria. La donna, una 30enne, viene portata al pronto soccorso del Fatebenefratelli.




5 pensieri su “Immigrato prende a calci in bocca donna italiana: “Devi lasciarmi rubare””

  1. Adesso arriva il vaiolo delle scimmie…I casi,anche mortali saranno milioni.Porcoallah fottuto,ma quella donnaccia che sta al Viminale non può essere denunciata per procurata epidemia?

I commenti sono chiusi.