Immigrati pagano metà tasse degli italiani: solo 5% del totale

Condividi!

Questo è uno scandalo di proporzioni gigantesche. Un danno economico enorme per l’Italia. Il 10 per cento della forza lavoro paga il 5 per cento di tasse: la metà rispetto agli italiani.

Questo perché sono lavoratori a basso costo importati coi famigerati ‘decreti flussi’ per arricchire gli ‘imprenditori’ sfruttatori con stipendi che gli italiani non potrebbero accettare se non vivendo in dieci in una stanza.

E mandano sempre più soldi all’estero.

Se fossero sostituiti da lavoratori italiani, questi soldi rimarrebbero nell’economia italiana.




Un pensiero su “Immigrati pagano metà tasse degli italiani: solo 5% del totale”

  1. I clandestini sono una tassa.
    Il solo fatto che possono disporre di acqua calda pubblica gratuitamente per lavarsi, basta e avanza per portarci alla rovina totale.

I commenti sono chiusi.