Marocchino prende a bastonate senzatetto

Condividi!

In via Guelfa, un tempo sede della polizia municipale. In piena notte un marocchino di 50 anni ha preso a bastonare un quarantenne, anche lui senza tetto.

Una mossa a freddo, per i soliti futili motivi e probabilmente anche perché annebbiato dai fumi dell’alcol. Il quarantenne ha cercato di difendersi ma a evitargli il peggio sono state le richieste di aiuto e l’arrivo immediato dei carabinieri.

Una coppia di ragazzi ha cercato di aiutarlo e si è messa ad urlare: aggrediti anche loro ma non risulta siano stati a loro volta colpiti. Intanto dai residenti è partito l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto due pattuglie dei carabinieri, una delle quali del radiomobile, che hanno bloccato l’aggressore e lo hanno denunciato per aggressione aggravata e minacce.

Preso a bastonate da un senza tetto