Sfregiata da tre immigrati per strada: coltello alla faccia

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’uscita alle 3 e mezzo di mattina dal ristorante dove aveva appena terminato il turno di lavoro. Ed è stata affrontata da due balordi che, senza motivo, hanno cominciato a provocare lei e un collega che l’accompagnava. Poi è sbucato un terzo assalitore, in stato di evidente alterazione e con un coltello in mano, che dopo aver menato alcuni fendenti a vuoto ha colpito la ragazza, una 22enne, alla fronte e al naso.

Il sopraggiungere di altre persone ha messo in fuga i tre aggressori stranieri adesso ricercati dalla polizia che sta conducendo le indagini anche per capire le motivazioni del folle gesto.

L’episodio è avvenuto stanotte in via Setteponti. Sul posto, oltre agli agenti, un’ambulanza della Croce Rossa che ha portato la ragazza in ospedale. La 22enne è stata poi dimessa con 8 giorni di prognosi per ferite d’arma da taglio.




2 pensieri su “Sfregiata da tre immigrati per strada: coltello alla faccia”

  1. la Toscana da sempre Razzista con i meridionali italiani e adesso ACCOGLIONI buonisti dei loro fottuti carnefici immigrati criminali.
    bene beccatevi di tutto
    GODURIA pura

  2. Il problema è che ci vanno di mezzo vittime casuali come questa ragazza che non credo che fosse disponibile a certi incontri. Finché ci sarà una magistratura politicamente ed ideologicamente corrotta, assisteremo a questi episodi. Il 12 giugno c’è il referendum sulla giustizia andate a votare, anche questo è un mezzo per esprimere il volere del popolo e cambiare le cose.

I commenti sono chiusi.