Azovstal: 2.439 i prigionieri in mano ai russi. Nei sotterranei caccia a militari occidentali

Condividi!

Ed ecco le prima immagini dal complesso. Nei sotterranei i russi sono ancora a caccia di eventuali stranieri ‘eccellenti’ che potrebbero essersi nascosti in qualche bunker.

https://t.me/intelslava/29482