🚨ESERCITO UCRAINO RIFIUTA DI COMBATTERE, BATTAGLIONE SI AMMUTINA: “ZELENSKY CI MANDA A MORIRE” – VIDEO

Condividi!

La difesa di Severodonetsk si sta sgretolando: un’altra unità delle forze armate ucraine si è rifiutata di combattere

Un’altra unità della 115a brigata delle forze armate ucraine si è ammutinata rifiutandosi di combattere e obbedire agli ordini a Severodonetsk. Questa volta, un plotone del 3° battaglione della 115a brigata ha registrato un appello a Zelensky e al comandante in capo delle forze armate ucraine Zaluzhny:

“Ci rifiutiamo di svolgere missioni di combattimento perché non abbiamo rinforzi da dietro. Nessuna attrezzatura pesante. Sono due settimane che aspettiamo i rinforzi, ma non ce ne sono. Siamo mandati a morte certa. Manca il comando. Non c’è tecnologia e rispetto per le persone. Non ci rifiutiamo di difendere l’Ucraina, ma in tali condizioni ci rifiutiamo di svolgere missioni di combattimento!”

IL FRONTE UCRAINO STA COLLASSANDO.

https://t.me/intelslava/29226




4 pensieri su “🚨ESERCITO UCRAINO RIFIUTA DI COMBATTERE, BATTAGLIONE SI AMMUTINA: “ZELENSKY CI MANDA A MORIRE” – VIDEO”

  1. eppure or ora dal merdaiolo vespa tal rospo margellotti dice che si ammutinano i russi e che hanno tra i loro rank dei briganti e predoni che si ripagano con il bottino di guerra… pensa te quant’è superiore st’esercito ukraigno!

    1. X inculare gli italiani che quei soldi li tirano fuori?Io dico che sono un’enormita’ .Nemmeno 24 cent gli darei anzi…

    2. Ti assicuro che sono tantissimi

      Un dirigente comunale provinciale regionale sta sui 3.000/3200 netti al mese x 13 = 40.000 (circa) x 2 = 80.000 (circa) lordi l anno ci aggiungi l indennità di risultato 20000/30.000 L anno arrivi a 100.000 /110.000 lordi l anno….. 240.000 sono più del doppio, sono e rimango dell’ opinione che uno come quello, messo in una azienda privata finiva la dove sono finite milioni di dosi : nel cesso

I commenti sono chiusi.