Mondiali Qatar 2022, Chimenti del Coni: “Italia potrebbe essere ripescata”

Condividi!

“C’è una possibilità che l’Italia venga ripescata per i Mondiali di Qatar 2022, una possibilità molto più concreta di quanto si pensi”. Ad alimentare la speranza è Franco Chimenti, presidente della Federgolf, nell’intervento a La politica nel Pallone. Come sarebbe possibile il ripescaggio della Nazionale del ct Roberto Mancini, eliminata al playoff dalla Macedonia del Nord? “Pare che l’Ecuador abbia utilizzato un giocatore che non aveva titolo di giocare e potrebbe pagare per questo. Se così fosse, a quel punto bisognerebbe pensare alla nazionale che dovrebbe sostituirlo. C’è una regola Fifa che parla di ripescaggi e parla della squadra più in alto nel ranking: questa è sicuramente l’Italia”, spiega Chimenti. Boutade? Ipotesi concreta? “In questo momento sto facendo il tifo per noi, ma le regole del gioco sono queste, e allora crediamoci. Un ripescaggio non sarebbe una cosa ingiusta”.

Vediamo. Anche perché i Campioni d’Europa, come degli altri continenti, dovrebbero qualificarsi automaticamente. Comunque, andare ai mondiali al posto della squadra di Moreno non sarebbe male.




Un pensiero su “Mondiali Qatar 2022, Chimenti del Coni: “Italia potrebbe essere ripescata””

  1. vaffanculo miliardari di merda che non riescono a prendere a calci in culo un pallone, meriterebbero di andare a raccogliere pomodori per l’intera estate a 40 gradi all’ombra sotto le dipendenze di qualche negro con la frusta, altro che calcio, si un calcio nei coglioni…. mbecilli

I commenti sono chiusi.