Migranti islamici: “Tagliare la gola a donne che vanno a scuola” – VIDEO

Condividi!

La cosa vergognosa è che il video viene presentato come “difficoltà di integrazione in Italia”, come se fosse un obbligo integrare queste bestie. Come se l’immigrazione di massa fosse un dogma. Un obbligo.

Vedete, loro la pensano come i talebani. E noi ce li stiamo portando in casa. Facciamo loro costruire moschee più o meno abusive sul nostro territorio.

Poi andiamo ad esportare democrazia a casa loro. Mentre importiamo qui loro. Alla fine non è la democrazia che esportiamo, ma l’islam che importiamo.

Perché il modello di società non è un meme, non si impara per imitazione, arriva con le gambe degli immigrati.

La folle strategia progressista, che ha contaminato anche gli omini della ‘destra’, è quella di portare in Italia i musulmani per non lasciarli nelle mani dei talebani. In questo modo importiamo esattamente quello che a parole vorremmo combattere in Afghanistan.




3 pensieri su “Migranti islamici: “Tagliare la gola a donne che vanno a scuola” – VIDEO”

  1. Se non vi va bene l’Italia, tornate a casa vostra. Ditelo a Lady boldrini che “non è buona Italia per voi”.

I commenti sono chiusi.