Svezia e Finlandia in Nato, Putin: “Russia reagirà”. Finlandia invia militari a confini russi 🤡

Condividi!

La Russia non ha alcun problema con la Finlandia e con la Svezia, ma Mosca dovrà dare una ”riposta” al loro ingresso nella Nato e alla presenza di infrastrutture militari nei due Paesi. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin. ”Non abbiamo un problema con la Finlandia e con la Svezia”, ha detto Putin al vertice del Csto, l’Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva in corso a Mosca. Allo stesso tempo, però, ”reagiremo all’espansione delle infrastrutture militari della Nato alla Svezia e alla Finlandia”, ha aggiunto, sottolineando la ”necessità di prestare maggiore attenzione ai piani della Nato di aumentare la sua influenza globale”.

Soldati finlandesi, svedesi, americani e ucraini partecipano da oggi a manovre della Nato in Estonia: coinvolti in totale 16mila militari provenienti da 11 Paesi. Secondo i media di Helsinki, sono 250 i soldati finlandesi che prendo parte alle esercitazioni “Hedgehog 2022”, avviate all’indomani dell’annuncio della Finlandia sulla richiesta di adesione all’Alleanza atlantica. Le manovre coinvolgeranno tutti i corpi delle Forze armate, terra, mare, aria e anche le unità cyber.




2 pensieri su “Svezia e Finlandia in Nato, Putin: “Russia reagirà”. Finlandia invia militari a confini russi 🤡”

I commenti sono chiusi.