Troppi immigrati a Milano: boom violenze sessuali per strada

Condividi!

Non sono i militari che devono aumentare, sono gli immigrati che devono diminuire.

“Dalle violenze sessuali in Duomo di Capodanno continua l’escalation di aggressioni verso le donne, spesso commesse da nordafricani”. Lo dichiara in una nota l’assessore regionale lombardo alla Sicurezza, Riccardo De Corato, commentando l’arresto a Milano di un uomo che ha aggredito vicino alla Stazione Centrale tre 19enni. Ha poi riferito che “a Milano questa tipologia di reato è in aumento del 7%”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo l’assessore “i controlli delle forze dell’ordine sono insufficienti. La presenza dell’Esercito sulle strade sarebbe un ottimo deterrente anche per prevenire questi episodi”. E proprio a questo scopo è stata avviata una raccolta di firme tra i cittadini milanesi che sta dando buoni risultati.

“Sabato mattina al mercato di via Arcangeli in zona San Siro e nel pomeriggio in Corso Buenos Aires angolo via San Gregorio abbiamo raccolto 200 firme per chiedere la presenza dei militari nelle vie più pericolose della città – ha detto De Corato – In particolare, i residenti hanno firmato per avere i militari nel quartiere San Siro, diventato ormai la Casbah di Milano per la presenza sregolata di immigrati e clandestini. Necessaria la presenza dei militari anche nelle vie della mala movida, via Lazzaretto e via Lecco dove accade di tutto, con risse, aggressioni e spaccio davanti ai locali”.

Islamico violenta tre 19enni italiane a Milano: le vede in strada e le vuole tutte

“Di fronte all’escalation di criminalità che sta vivendo Milano è evidente che l’unica soluzione attuabile nel breve periodo sia l’impiego dei militari di ‘Strade Sicure’ sulle strade cittadine oltre a predisporre un maggior numero di telecamere di videosorveglianza e implementare il sistema d’illuminazione pubblica. Con il centrodestra al potere, i militari in strada, a Milano, erano 436, ridotti ad un centinaio dal centrosinistra” conclude De Corato.




6 pensieri su “Troppi immigrati a Milano: boom violenze sessuali per strada”

      1. Non sei il solo.
        Per ora ho rinunciato al pericolo di gatte morte che usano la loro fertilità come trappola per trascinarti in matrimonio.
        E con queste tendenze capisci che non si tratta del nobile scopo di metter su famiglia, ma più probabilmente avere aspirazioni verso la mediocrità quotidiana.

        Visto che ormai molti non mettono il prifilattico però la maschetina la indossano persino da soli in auto.

        1. Hai scritto una cosa giustissima: mettere su famiglia è un nobile scopo. Avrei voluto tanto arrivarci, ma, un po’ per sfortuna, un po’ perché da ragazzino ero stupido, pigro e introverso e incapace di approcciare con l’altro sesso, non sono riuscito a trovare quella come si deve e che abbia le caratteristiche per essere mia moglie. Ma ormai, all’alba dei 40 anni, posso solo rassegnarmi e gettare la spugna. Vuol dire che ero destinato a questo.

          Purtroppo oggi se vuoi sposarti devi allinearti passivamente al Sistema che si è imposto nell’ultimo mezzo secolo, ovvero accettare che devi portare all’altare una donna promiscua e che è stata sfondata da più uomini nel corso della propria vita. E siccome a questo schifo non mi ci allineo, per una questione mia di dignità e onore personali, devo necessariamente fare questa rinuncia. Che poi bisogna anche dire una cosa, che purtroppo, le poche ragazze come si deve che esistono commettono il grave errore di cedere alle lusinghe dei maschi cazzoni beta, che invece di tenersele strette per tutta la vita, le usano soltanto per “svezzarle” sessualmente e cucirsi addosso l’etichetta di “primo amore”. Quindi, diciamolo, non sono soltanto le donne ad essersi involute, ma anche gli uomini, che è meglio definirli omuncoli.

          E’ evidente che la quasi totalità delle donne occidentali di oggi arriva al grande passo dopo i 30 anni solo per non passarsi sole la vecchiaia. Dopo aver avuto alle spalle circa una decina di relazioni con uomini diversi (quelli che si conoscono però, perché molte hanno anche fatto sesso occasionale, di cui difficilmente parlano). Mettici poi che da quando siamo invasi da maschi ne(g)ri e feccia similare, il pericolo di incontrare una che si è fatta contaminare da almeno uno di loro è elevatissimo. Pericolo che nessun uomo di oggi avverte, perché per l’appunto sono tutti omuncoli.

  1. raccolta firme per piu esercito e forte dell’ordine in strada😡😡😡😡minchia paese di merda parassitario qual’e.
    che minchia ci fanno i milioni di immigrati? a che minchia servono? che minchia producono?
    rimpatriare tutti e affogarli in mare aperto.
    morite tutti

I commenti sono chiusi.