Putin avvisa la Finlandia: “Conseguenze se aderisce a Nato”

Condividi!

Guerra in Ucraina, la decisione della Finlandia di abbandonare la sua tradizionale neutralità è “sbagliata” dal momento che “non ci sono minacce alla sua sicurezza”. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin al suo omologo finlandese Sauli Niinisto, secondo quanto riporta l’agenzia Tass. Rispondendo a Niinisto, che gli ha annunciato la decisione di voler aderire alla Nato, Putin ha sostenuto che tale mossa “potrebbe avere un impatto negativo sulle relazioni russo-finlandesi”. Durante la stessa chiamata, il presidente russo ha detto che i negoziati di pace tra Mosca e Kiev sono sospesi a causa del governo ucraino, “che non ha alcun interesse a sviluppare un dialogo serio e costruttivo”.