Ucraina e Polonia ricattano l’Europa: bloccato transito gas russo

Condividi!




2 pensieri su “Ucraina e Polonia ricattano l’Europa: bloccato transito gas russo”

  1. Il gasdotto North stream 1 collega direttamente Russia e Germania attraverso il mare e funziona: se non dovesse bastare a Russi e Tedeschi basta utilizzare anche il gasdotto North stream 2 che corre parallelo al primo. A quel punto la Nato sarebbe costretta a bombardare i tubi sott’acqua per sfavorire la Germania, ma questo porterebbe a possibili divisioni in seno all’alleanza.

    1. Il Nord stream 2 è bloccato e risulta ancora in costruzione.Il Sud Stream 1 che porta il gas da Ras Lanuf-Libia-è chiuso ed in conservazione di azoto.Il Tap è bloccato.Il gasdotto-2 linee- che vengono giù dall’Azerbaigian è fermo causa guerra.Le piattaforme petrolifere dell’Alto Adriatico sono da ricommissionare essendo ferme da anni causa verdi/5cessi et similia.Le perforazioni Total/Eni in basilicata sono ferme dal 2018.Uaglò prepara la carbonella.

Lascia un commento