Nipote di Gassman salva ragazza da stupro straniero a Roma

Condividi!

Il figlio del figlio di Gassman, insieme ad un gruppo di persone, aiuta una ragazza violentata da uno straniero a Roma e corre subito a raccontarlo sui social.

Ha salvato una 30enne americana da uno stupro e ha messo in fuga l’aggressore. “Non dimenticherò mai le sue urla”: è ancora molto provato dalla vicenda Leo Gassmann, il cantautore 24enne figlio dell’attore Alessandro. Venerdì notte, intorno alle 4, era in zona Portonaccio, a Roma, e tornava a casa da una serata in un locale, quando ha sentito una donna gridare e l’ha vista divincolarsi dalle grinfie di un uomo, tra le auto parcheggiate. Gassman, con l’aiuto di altri giovani presenti sul posto, è intervenuto in soccorso della donna e ha messo in fuga l’aggressore. “Tutti abbiamo il dovere civico di agire: quella ragazza poteva essere mia sorella o la mia fidanzata, non potevo lasciarla lì”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Io e alcuni passanti abbiamo soccorso una ragazza americana che era stata poco prima abusata da un ragazzo di origine francese”, ha riferito Gassman attraverso una story su Instagram. “Appena ho sentito le urla mi sono avvicinato e ho chiesto una mano a un paio di ragazzi che passavano da quelle parti, ma il francese era già fuggito”, ha aggiunto, con la morale: “Chi sbaglia va punito”.

Sul posto sono intervenuti la polizia e un’ambulanza e la donna, che ha poi sporto denuncia per violenza sessuale, è stata portata per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I. Dimessa, ne avrà per un paio di giorni.

Di ‘origine francese’.




2 pensieri su “Nipote di Gassman salva ragazza da stupro straniero a Roma”

  1. Si come no!, Negrofrancesizzato…a Leoooo. alla prossima te andrà meglio, te lo prenderai ar culo, te o tu sorella , visto che il Capacchione del finto attore de tu padre vola li negrxi a roma! Li mortaccia vostra

  2. Da notare però che lui e tutti gli altri omettono prontamente di dire che il francese in questione è il solito nero…

I commenti sono chiusi.