Putin agli italiani: “I vostri politici vi stanno ingannando”

Condividi!

Mosca attacca governo e politici italiani: «i politici italiani stanno ingannando la loro opinione pubblica».

VERIFICA LA NOTIZIA

Quindi, per far conoscere ai cittadini italiani «la verità», la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, ha diffuso un messaggio su Telegram, affermando che «l’iniziativa di condurre l’intervista non è partita dal ministero degli Esteri» di Mosca, «ma da giornalisti italiani».

Zakharova, quindi, rivendicando che Lavrov riceve «centinaia di richieste di intervista», ha aggiunto che «i giornalisti italiani sono stati insistenti, affermando che era importante mostrare tutti i punti di vista». «Non abbiamo fatto aggiustamenti alle domande o alla versione finale dell’intervista», ha concluso Zakharova.




16 pensieri su “Putin agli italiani: “I vostri politici vi stanno ingannando””

  1. Putler non è proprio uno stinco di santo. In classe con mio figlio è arrivata una bambina da Odessa e non è in i per fare un giro turistico. Sul fatto che i comandanti abbiano mentito sì, basti pensare a lady ovunque e lord tachipirina (é il ministro della sanità), che hanno tradito in tutti i sensi gli italiani.

    1. Ci fossero veramente schiettezza e onesta intenzione di aiutare dei veri rifugiati, la bambina in questione non sarebbe in classe con tuo figlio, sradicata e gettata a forza in un ambiente totalmente estraneo. Piuttosto, sarebbe in una classe di suoi coetanei nella sua stessa condizione e della sua stessa provenienza, assegnati a un’insegnante ucraina che volontariamente (non pagata, men che meno da noi) porterebbe avanti il programma scolastico ucraino, in ucraino, per ucraini desiderosi di tornare in ucraina il prima possibile. Non si parlerebbe di “integrazione” (in realtà uno sradicamento), perché un vero rifugiato non desidera integrarsi nella realtà del luogo di rifugio, desidera andarsene, per tornare a casa. Chi arriva dall’ucraina è un vero rifugiato? Sempre? E sono tutti così squattrinati da necessitare di tutto? E’ credibile?

      1. Non lo sono i ne(g)ri squattrinati che hanno bisogno di tutto, figurarsi gli ucraini, che peraltro a differenza loro scappano davvero da una guerra.

    2. Putler. Ah. Fatti furba invece di prendere posizione come pretende il pensiero unico.

  2. Si può concordare con la Signora Toselli sul fatto che Putin non sia uno stinco di santo. Penso che nessuno di noi qui lo ha mai scritto, nè i redattori nè i commentatori di Vox.

    Di una cosa io personalmente sono certo: che nessuno al mondo è peggio degli Stati Uniti, o quantomeno del suo “deep state”. Noi europei è da quasi 80 anni che siamo sotto il dominio politico e militare yankee. Per cui sono loro che dobbiamo considerare nemici, non la Russia. La quale magari potrebbe anche avere l’ambizione a sostituirsi ai Yankees proprio nel dominio in Europa. Chi lo sa.

I commenti sono chiusi.