Senegalese ai domiciliari manda all’ospedale poliziotto

Condividi!

Genialata mettere ai domiciliari un ‘senza fissa dimora’ senegalese.

Ha aggredito senza alcun motivo gli agenti di polizia locale che si trovavano in servizio nelle strade del centro: prima verbalmente, poi ha spintonato uno di loro, che è finito al pronto soccorso del Brotzu. È successo a Cagliari, tra via Roma e via Sassari. A finire in manette un senegalese, domiciliato a Quartu ma senza fissa dimora, accusato di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo si è anche rifiutato di declinare le proprie generalità ed era privo di documenti di identificazione. I fatti risalgono al tardo pomeriggio di ieri.

Al momento dell’aggressione, l’uomo è stato prontamente immobilizzato dopo una intensa e persistente resistenza, ammanettato e condotto nel Comando di Via Crespellani.

Uno degli agenti è stato invece trasportato al pronto soccorso del Brotzu a causa delle lesioni riportate nella colluttazione.
Dall’acquisizione degli atti sul riconoscimento del soggetto si è scoperto che l’uomo era destinatario del provvedimento di arresti domiciliari. L’autorità giudiziaria ha disposto il suo accompagnamento in carcere a Uta.

Senegalese manda all’ospedale poliziotto




Un pensiero su “Senegalese ai domiciliari manda all’ospedale poliziotto”

I commenti sono chiusi.