Nigeriano le salta addosso sul bus e tenta di stuprarla

Condividi!

Un autista Atac ha salvato una ragazza dallo stupro di un nigeriano. Ha fermato subito il bus, ha chiuso le porte per impedire che l’africano potesse scappare e ha immediatamente chiamato le forze dell’ordine. Grazie al conducente, gli agenti di polizia intervenuti sul posto sono riusciti ad arrestare in flagrante lo stupratore.

L’attacco è avvenuto ieri a bordo di un autobus della linea 788 dell’Atac, che parte da Tor Pagnotta e arriva in via della Magliana, periferia sud di Roma. Il fatto è avvenuto in pieno giorno, intorno alle 12: stando a quanto si apprende, un nigeriano di 42 anni ha molestato una ragazza di 28 anni.

L’aveva già seguita e importunata per strada, poi era salito insieme a lei sul mezzo pubblico, ordinandole di sedersi affianco a lui. Al rifiuto di lei, il 42enne le è saltato addosso.

Il conducente del bus ha visto la scena e ha fermato immediatamente il mezzo in via degli Astri, ha chiuso le porte per impedire la fuga dell’uomo e ha chiamato la polizia. Sul posto sono arrivate alcune volanti dei commissariati Colombo e Tor Carbone. Appena ha visto gli agenti salire, l’immigrato si è scagliato contro di loro e un poliziotto è rimasto ferito non gravemente. È stato bloccato, ammanettato e ora dovrà rispondere delle pesanti accuse di violenza sessuale, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. La donna, mamma di un bambino piccolo che fortunatamente era rimasto a casa, è stata accudita dai poliziotti poiché era in stato di shock, ma fortunatamente non ha riportato ferite gravi.

continua su: https://www.fanpage.it/roma/autista-atac-salva-ragazza-dallo-stupro-ferma-il-bus-chiude-le-porte-e-chiama-la-polizia/
https://www.fanpage.it/

Autista Atac salva ragazza da stupro nigeriano




Un pensiero su “Nigeriano le salta addosso sul bus e tenta di stuprarla”

I commenti sono chiusi.