Baby gang immigrati ruba uova di Pasqua ai bambini: pestaggio brutale

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Rubano uova di Pasqua a dei bambini e picchiano lo zio che cerca difenderli. E’ successo a Crema, in provincia di Cremona: la baby gang è stata arrestata. La vittima è un 48enne ristoratore, gli aggressori sono stati identificati dai carabinieri. L’uomo aveva appena regalato le uova ai nipotini che, usciti dal locale per tornare a casa, avevano attraversato i giardini pubblici di Porta Serio: lì sono stati minacciati e circondati da alcuni ragazzini che si sono fatti consegnare le uova.

Tornati dallo zio in lacrime, i bambini hanno raccontato l’accaduto e il ristoratore ha raggiunto il parco, dove ha affrontato il gruppo chiedendo la restituzione delle uova di Pasqua. In risposta è stato aggredito. “Erano una decina, tutti minorenni, alcuni di origine straniera – ha raccontato il 48enne -. Mi hanno aggredito a calci e pugni, tanto che sono dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso”.




2 pensieri su “Baby gang immigrati ruba uova di Pasqua ai bambini: pestaggio brutale”

  1. Vanno falciati e sparsi a pezzi sui loro paesi di merda, poi giu’ atomiche finche tutta l’africa non diventa di vetro.

  2. La prossima volta nel cioccolato il ristoratore ci metta un poco di fenolftaleina.Bastano poche gocce…I bulletti si faranno 40 giorni seduti sul cesso.Ed altri 80 con il cesso appresso.

I commenti sono chiusi.