Mariupol, Azov aveva minato il porto: cento marinai in ostaggio

Vox
Condividi!

I miliziani ucraini avevano minato il mare del porto commerciale per impedire alle navi di togliere gli ormeggi e tenere così in ostaggio almeno un centinaio di marinai che oggi sono stati liberati dopo oltre un mese di prigionia.

Vox




4 pensieri su “Mariupol, Azov aveva minato il porto: cento marinai in ostaggio”

  1. Ci sono mine navali che hanno nuotato fino ai dardanelli.

    Io tra pochissimo vado in galera per le cose che scrivo su internet,
    non verrà scritto da nessuna parte. Ma non temete: la galera in cui ci sarà una rivoluzione shiita sarà quella dove hanno messo me. Tutta la giornata per fare comizi e regalare “perle” ai miei amichetti ristretti.
    La prima cosa che organizzerò sarà un seminario di origami per far volare cose dai tetti.

    1. Nah impossibile, Antani non è un tipo da galera, lo vedo di più come il classico camionista di Regione assiduo frequentatore delle trattorie.

I commenti sono chiusi.