Bucha: “I morti sono civili russi uccisi dai miliziani ucraini” – VIDEO

Condividi!

Visto che tutti danno solo la versione ucraina, ecco la versione russa. Molto più credibile.

Cosa è successo a Bucha? Secondo la versione russa, l’artiglieria ucraina ha colpito la città dopo che i russi hanno lasciato la città uccidendo civili. I locali filorussi sono stati poi massacrati dalle truppe ucraine dopo che queste sono entrate in città, compresi quelli con fasce bianche al braccio che hanno lavorato come operatori umanitari distribuendo ai civili cibo e altro materiale fornito dai russi.

Quindi, secondo questa versione, l’errore dell’esercito russo sarebbe stato pensare di avere a che fare con un esercito regolare e non con una manica di pervertiti.

C’è anche un video:

Bucha, il video che smentisce la strage russa. Militari ucraini: “Spariamo ai civili? Cazzo sì” – VIDEO

Ora è relativamente certo cosa sia realmente accaduto a Bucha, ed è terrificante nel suo cinismo. C’è anche un’enorme colpa russa qui: avrebbero dovuto evacuare i locali filo-russi.




Un pensiero su “Bucha: “I morti sono civili russi uccisi dai miliziani ucraini” – VIDEO”

  1. L’orrore va in onda su rete4, dove una cricca di lacchè meRiatici parlano di “mondo globalizzato”, dove “gli interessi ucraini sono anche i nostri”, per giustificare l’invio di armi a Zelig-nsky. “Globalizzato”. Chiaro?

I commenti sono chiusi.