Zaia prenota centinaia di hotel per ospitare gli ucraini, Caritas protesta: “Dateli a noi”

Vox
Condividi!

Come previsto, i buoni si stanno scannando per avere la loro parte di ucraini. Hanno voglia di ‘carne bianca’ dopo anni di esotismo.

In Veneto Zaia ha prenotato centinaia di hotel per ospitarne alcune migliaia. Piatto ricco, anche perché a differenza degli africani possono essere spacciati come turisti, non rovinando la reputazione turistica.

Ma la Caritas non ci sta e protesta. Vuole la sua parte. Dice che loro sarebbero pronti ad accoglierli gratis – il che fa ridere visto che hanno gestito in questi anni un terzo del business dell’accoglienza – e si preoccupano che i bambini possano subire molestie.

In Veneto, proprio i preti della Caritas:

Vox

Bariste italiane licenziate, al loro posto assunti i migranti di don Favarin: così il prete incassa milioni di euro

A proposito di molestie:

ARRESTATO DIRETTORE CARITAS: SI FACEVA SODOMIZZARE DAI MIGRANTI AFRICANI IN CAMBIO DI ACCOGLIENZA, ORA VOGLIONO GLI UCRAINI




11 pensieri su “Zaia prenota centinaia di hotel per ospitare gli ucraini, Caritas protesta: “Dateli a noi””

  1. Romanengo Cremona, il 22 enne Thierno Thiaw muore a seguito di un malore improvviso, dopo la 💉💉💉. Massa-Carrara, morto per un malore improvviso il 36 enne “Aly”, e potrei continuare… la lista è troppo lunga… ma cosa hanno in comune questi? Che sono neri… stanno ammazzando anche loro.💉💉

    1. A differenza di altri utenti, trovo interessantissimo il commento di Black, che ovviamente non ha postato per rammaricarsi delle dipartite(!!!) ma per farci sapere che il governo non vuole sopprimere solo gli autoconi ma vuole piallare semplicemente e indifferentemente il numero di persone sul pianeta.

  2. Vi s’inculassero i passeri leccamigranti pezzi di merda!!!!Vi muoiano tutti i famigliari!!!!In agonia e sputandovi sul muso!!!

        1. Verrebbe da rispondere si, senza esitazioni, tuttavia il mercato fiorente sia delle adozioni a pagamento che degli organi aprirebbero incognite.

I commenti sono chiusi.