Truppe russe salvano 97enne ostaggio dei nazisti ucraini: in sedia a rotelle – VIDEO

Vox
Condividi!

Anna Ivanova Malygina, 97 anni, è stata tenuta in ostaggio dai nazisti ucraini per 23 giorni. In sedia a rotelle. Per la prima settimana ha bevuto solo acqua.

Questa non è la prima prigionia di Anna Ivanovna: è una veterana della Grande Guerra Patriottica.

Vox

Nel 1942 i tedeschi la deportarono nella città tedesca di Birkenfeld, e venne liberata solo nel 1945.

Probabilmente, 23 giorni in cattività ucraina non sono lunghi quanto 3 anni in cattività tedesca. Ma onestamente, questo non rende le cose più facili a 97 anni.




3 pensieri su “Truppe russe salvano 97enne ostaggio dei nazisti ucraini: in sedia a rotelle – VIDEO”

  1. Ma i nazisti ucraini – di cui i media occidentali nascondono abilmente l’esistenza all’opinione pubblica – sono delle schifose carogne che meritano di essere polverizzate. Forza Putin.

  2. Scusate,ma che cazzo ci stanno raccontando i giornali italiani?PorcoPd maledetto.

    1. Troiate a nastro!Stanno millantando che gli ucraini vincono, che i russi sono a secco di armi, cibo e carburante, che Putin e’ terminale e cge tanto lo vogliono far fuori i suoi, che la Russia ha 4 petardi mentre l’eurominkia e gli usa e getta sono superarmati, che zio e’ un dittatore mentre il frocio e’ un’eroe…tutto per convincere le pecore che sconfiggere zio e’ un gioco, che vinceranno a tavolino!
      Invece sti 4 yorkshire cercano di mordere un dogo argentino incrociato con un alano e gli stacca le teste con un morso!!!

I commenti sono chiusi.