Stuprata da africano perché rifiuta sesso: sono a caccia di italiane

Condividi!

Ancora su questa notizia:

60ENNE STUPRATA DA AFRICANO MENTRE PASSEGGIA: PESTATA A SANGUE

Solo i giornali locali scrivono la verità: immigrato africano.

Terribile violenza ai danni di una donna nella serata di venerdì: malmenata e violentata da un uomo mentre era uscita di casa da sola per una passeggiata.

VERIFICA LA NOTIZIA

I contorni della vicenda sono ancora nebulosi e i carabinieri della compagnia di Cesenatico stanno lavorando sotto il più stretto riserbo per cercare di assicurare alla giustizia lo stupratore.

Da quanto appreso la donna, poco meno di 60 anni, residente a Gatteo, di professione imprenditrice, venerdì in prima serata era a piedi nella zona della foce del Rubicone.

La donna era da sola, come da solo era anche il suo aggressore, che è stato descritto come un uomo di colore. Non si sa se ha tentato un approccio non andato a buon fine, ma di certo ha aggredito la malcapitata, picchiandola anche in maniera violenta. E dopo averla messa nelle condizioni di non poter opporre ulteriore resistenza, ha perpetrato la violenza sessuale.

Quando la vittima è riuscita a dare l’allarme sono accorsi i carabinieri per le indagini e l’ambulanza per i soccorsi sanitari. La malcapitata è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena. La visita ha confermato la violenza sessuale subita, mentre per le botte ricevute è stata giudicata guaribile in 10 giorni salvo complicazioni. Dopo i controlli sanitari la donna è stata dimessa.

Delle indagini se ne occupano i carabinieri della compagnia di Cesenatico che proveranno a fare ricorso alle telecamere della zona. Bisognerà però vedere se quelle private sono in funzione in un’area che ha quasi tutte attività estive. Mentre quelle pubbliche in zona risultano essere abbastanza poche e non si sa quanto funzionanti.




5 pensieri su “Stuprata da africano perché rifiuta sesso: sono a caccia di italiane”

  1. Mi piacerebbe sapere cosa pensa la sardina santori, visto che ha la delega al turismo nel comune di Bologna. Sì questi episodi allontanano il turismo e questo non è l’aspetto principale è che la sinistra è mentalmente degenerata e derelitta. La gente che gli dà il voto non se ne accorge?

    1. Santori non pensa é un minus habens.
      Comunque Gatteo a Mare ha un Sindaco ed una giunta di centrodestra.
      Penso che a questo punto solo noi cittadini italiani (autoctoni) possiamo risolvere il problema, lo Stato certo non ce lo risolve.

I commenti sono chiusi.