Putin risponde alla sanzioni vendendo il ‘nostro’ gas alla Cina

Condividi!




4 pensieri su “Putin risponde alla sanzioni vendendo il ‘nostro’ gas alla Cina”

  1. questi sono come i ladri di Pisa
    Litigano di giorno
    e rubano insieme di notte

    Una sorta di Salvini e Boldrini

    qui il vero scopo finale
    e’ affamare i leg histi
    lasciandoli senza combustibili
    Hanno recentemente modificato anche la costituzione al tal fine

  2. Se scoppia la guerra l’italia cagherà lacrime di sangue,grazie alle politiche economiche del PorcoPd.

I commenti sono chiusi.