Immigrati non lavorano, un esercito col reddito di cittadinanza: Draghi ne fa entrare altri 70mila!

Condividi!

Un esercito che parassita il nostro welfare. Possiamo permettercelo? No.

E ogni giorno ne sbarcano a centinaia. Ogni giorno arrivano coi ricongiungimenti familiari. E visto che non fanno un cazzo, Draghi ne fa arrivare altri:

Salvini contro Lamorgese: “70mila sbarchi mentre italiani fanno sacrifici”, ma intanto il suo ministro ne fa entrare altri 70mila ‘regolarmente’

Il tasso di occupazione degli stranieri ha subito un’ulteriore significativa flessione, passando dal 61% del 2019 al 57,3% del 2020.

VERIFICA LA NOTIZIA

In pratica quasi metà degli immigrati residenti in Italia non lavora. Viene quindi mantenuto con reddito di cittadinanza e welfare vario. E da questi numeri sono esclusi i minori, che fruttano agli immigrati assegni familiari. Ergo, oltre la metà degli immigrati non fa un cazzo e parassita il nostro welfare: perché sono in Italia? Il primo passo deve essere chiudere ai ricongiungimenti familiari, mezzo di importazione di parassiti economici e stupratori di piazza Duomo.

In pratica importiamo povertà.

La Fondazione stima che al primo gennaio 2021 gli stranieri presenti in Italia siano 5.756.000, 167.000 in meno rispetto al 2020 (-2,8%). Il numero degli irregolari si attesta sui 519mila, contro i 517mila dell’anno precedente. Gli stranieri rappresentano nel complesso circa il 10% della popolazione. Un vero e proprio tumore.

E metà di questo tumore potremmo asportarlo senza problemi.




4 pensieri su “Immigrati non lavorano, un esercito col reddito di cittadinanza: Draghi ne fa entrare altri 70mila!”

  1. Ringraziamo gli handicappati del m5merde per questo sperpero di denaro pubblico a favore di merde parassite di tutto il mondo, ma tutti, nessuno escluso, con pagliaccio, figlio stupratore del capo pagliaccio avvocatucolo pugliese..mangiamerda e cariatide quirinalizia.. ciampolikkio e Caronte… andate affanculo tutti , nessuno escluso

    1. mi chiedo come fai a dire tutte queste cazzate,
      in cosi poche parole.

      Qui avete il macete dalla parte del manico
      e queste cazzate ve le fanno pasare tutte
      mentre a me mi censurano sempre.

I commenti sono chiusi.