Esercito di Liberazione Nazionale: “14 febbraio marcia su Roma”

Vox
Condividi!

E’ stato vietato dalla questura il raduno in programma dal 10 al 13 febbraio ai Pratoni del Vivaro, nei comuni di Rocca di Papa e Velletri, nella zona dei Castelli Romani, alle porte di Roma.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un’adunata per “addestrare alla resistenza i non vaccinati” e organizzare un “esercito civile di liberazione nazionale” che aveva messo in allerta da subito le forze dell’ordine.

Il provvedimento di divieto, ai sensi degli articoli 18 e seguenti del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, è stato notificato ieri recependo le analisi fatte in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura”.

Vox

Lo stop al maxi-raduno, spiega la questura, “è l’esito di valutazioni con cui sono state evidenziate serie criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica. Saranno predisposti, pertanto, specifici servizi interforze di ordine e sicurezza pubblica diretti a controllare il rispetto del provvedimento stesso, con ordinanza della Questura e con l’impiego dei reparti della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza e con il supporto delle polizie locali per gli specifici servizi di viabilità”. Gli organizzatori però non mollano e sarebbero intenzionati a violare il divieto.

Nicola Franzoni, segretario del Fronte di Liberazione Nazionale in un video messaggio sui social chiarisce: “Saremo ai pratoni del Vivaro dal 10 al 13 febbraio e daremo vita all’esercito civile di liberazione nazionale con giuramento solenne di servizio al tricolore e all’Italia. Sarà una milizia non armata. Chi viene giurerà fedeltà all’esercito del Fronte. Faremo un gruppo capace di liberare l’Italia”. E dà poi appuntamento al 14 febbraio, con una “marcia su Roma”, per la “resa dei conti”.

Se evitate di ridurre il tutto alla vaccinazione, potrebbe essere interessante.




17 pensieri su “Esercito di Liberazione Nazionale: “14 febbraio marcia su Roma””

    1. Sono l’avvocato Akeem Okocha, legale del suo connazionale Comesefosse Antani già dipendente di Royal Dutch Shell Company qui in Nigeria. D’ora in avanti sarà di seguito nominato come “il mio cliente”.
      Mi duole informarla che il mio cliente e la sua famiglia sono periti in un terribile incidente d’auto lo scorso 27 dicembre 2021.
      Da allora sto disperatamente cercando di contattare uno qualsiasi dei parenti del mio cliente, ma nonostante ripetute richieste tramite l’ambasciata nessun successo è stato ottenuto in tal senso.
      Dopo questi infruttuosi tentativi ho deciso di contattare Lei che apparentemente intratteneva rapporti con il mio cliente.
      Il motivo di questa mia comunicazione è una richiesta di assistenza per sbloccare l’accesso ad un fondo di 39,000,000 US$ presso la Intercontinental Bank PLC che era fra le disponibilità del mio cliente prima che venga confiscato dalle autorità governative. La costituzione vigente prevede che il governo entri in possesso di qualsiasi somma non rivendicata depositata presso qualsiasi istituto bancario entro 120 giorni dal presunto decesso del precedente proprietario.
      Con la presente sono qui a richiederLe il permesso di presentarLa come il legittimo erede in modo che Lei possa riscuotere la somma.
      Quindi, al ricevimento si una sua risposta positiva, procederemo a discutere della mia percentuale tenendo presente che il 10% della somma sarà assorbita dagli oneri e dalle tasse. Desidererei ricompensarLa per la sua disponibilità con la possibilità di trattenere il 40% della somma.
      Posso chiaramente assisterLa nel procurare la necessaria documentazione.
      Tutto quello che Le richiedo è la Sua onesta collaborazione per portare a termine questa transazione. Le garantisco che l’operazione sarà eseguita seguendo le più rigorose metodologie e che in nessun caso Lei si troverà in una situazione dubbia nei confronti della legge vigente.
      In caso Lei accettasse l’accordo, prima di approfondire la discussione per i dettagli più corposi, sarà necessario che mi invii i seguenti dati:

      nome, data e luogo di nascita
      domicilio corrente e contatto telefonico
      foto formato tessera
      occupazione
      stato civile

      Mi auguro di avere Sue notizie al più presto.
      Distinti saluti.

      Avv. Akeem Okocha, Lagos

      1. Ahahah lo sai Antanuccio che all’inizio ho creduto davvero che un nigeriano era venuto a commentare qui?

        1. Pensa che 🇳🇬 Akeem 🇳🇬 è nato per fare lo scammone nigeriano a Caronte che aveva abboccato al finto scrittore negazionista Massimo Duecentomila…

        2. Ma sul serio sei così stupido? Forse se poco ricco per capire. Fatti dare la paghetta da papino, così aumenti la tua intelligenza.

      2. Se vuole la metto in contatto con un esperto di “movimenti”bancari.Se ha pazienza il soggetto esce tra 2 anni.

  1. vaccini, lasciapassare ed afro islamici
    sono tre facce della stessa medaglia

    e’ come dire
    IG Farben,
    Ahnenpass
    e le truppe della 13a Waffen SS Gebirgs-Division der Handschar

I commenti sono chiusi.