Terza dose obbligatoria solo per gli italiani: “Per stranieri è facoltativa”

Condividi!

Diteci voi cosa c’è di scientifico in questo:

Mario senza la terza dose non può andare a prendersi il caffè, ma Hans può entrare in Italia da Berlino. Semmai, dovrebbe essere il contrario. Oppure nulla. Ma di certo non così.

Sembra vogliano che la pandemia non finisca mai. Perché questo è il modo. Secondo voi dove circola di più il virus, in un bar o in una discoteca? Tra le frontiere o uscendo di casa?




14 pensieri su “Terza dose obbligatoria solo per gli italiani: “Per stranieri è facoltativa””

  1. Il mio buco del culo è impaziente di provare la consistenza della carta della raccomandata della multa di 100 euro, dopo la defecata mattutina.

    1. Stai attento che se il postino suona e non ci sei ti perdi l’occasione🚽alle poste noi non possiamo entrare.

    2. Non meriterebbero neanche 1 centesimo visto che gli squallidi figli dell’onanismo anpigiano godono nel destinarli agli invasori.

I commenti sono chiusi.