Quirinale, altro nome Salvini: giudice Consulta votato dal Pd

Condividi!

Domani le forze politiche torneranno a sedersi al tavolo per trovare la definitiva quadratura del cerchio. “Sono in corso contatti e confronti e nessuna decisione è già stata assunta. Sul tavolo ci sono diverse candidature con autorevoli personalità anche femminili. Come abbiamo sempre detto è fondamentale che sul nome del prossimo Presidente della Repubblica ci sia una larga condivisione”, sottolineano a tarda sera fonti di M5S, Pd e Leu. E in queste ore febbrili, voci non confermate provenienti dal centrodestra ipotizzano un gradimento di Salvini per la giudice della Corte costituzionale Silvana Sciarra, un profilo istituzionale che sarebbe stato già ‘valutato’ nelle scorse settimane da Conte: “Non sono a conoscenza di indiscrezioni e non commento”, dice la diretta interessata, interpellata telefonicamente.

Toglietegli il drink.

A proposito di questo: Grillo e PD votano insieme per CSM e Consulta, Paolo Becchi, attivista genovese del M5S e mente pensante del MoVimento ha commentato: «Siamo contro l’ euro e mandiamo una euri-sta alla Consulta? Me ne batto u belin dell’ “indipendenza politica” della Consulta che non esiste!».

VERIFICA LA NOTIZIA

In un tweet successivo Becchi è tornato poi sulla questione: «Martone (ve lo ricordate ?), il cui padre frequentava lo studio Previti, è diventato professore a 29 anni grazie a….Silvana Sciarra».

Becchi nei giorni precedenti aveva contestato la disponibilità del M5S a votare candidati espressi da altre forze politiche.

Silvana Sciarra è la personificazione di quell’establishment Ue che ci sta portando alla bancarotta. Averla votata, significa un voto a favore dell’Euro.




Un pensiero su “Quirinale, altro nome Salvini: giudice Consulta votato dal Pd”

I commenti sono chiusi.