Genocidio italiano: sbarcano afroislamici a Lampedusa anche nel giorno della memoria

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono 22 i tunisini, tra cui una donna e un presunto minore, arrivati a Lampedusa su un barchino rintracciato dalla Guardia di finanza a circa 8 miglia dalla costa. Si tratta del primo approdo dopo quello con 280 clandestini e solo 7 cadaveri registrato nella notte tra lunedì e martedì scorsi.

Anche i 22 sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove vi sono 267 ospiti, a fronte dei 250 posti disponibili. Ieri, in 336 sono stati imbarcati sulla nave quarantena per la solita crociera di lusso.

Gli idioti pensano che l’invasore sia solo uno con una svastica al braccio.




4 pensieri su “Genocidio italiano: sbarcano afroislamici a Lampedusa anche nel giorno della memoria”

  1. “Gli idioti pensano che l’invasore sia solo uno con una svastica al braccio.”

    Purtroppo ne siamo pieni.
    Persino mon amour mi ha deluso pubblicando nella sua pagina social un cacchio di video spot antirazzista. 😖😣

  2. I nuovi sterminatori sono gli esponenti della sinistra, gli Europei del ceto medio e basso sono i nuovi ebrei, i nuovi kapo sono i ne,gri e gli arabi, la nuova Auschwitz è l’intera Europa occidentale da Gibilterra a Stoccolma.
    Le uccisioni avvengono tramite spargimenti di sperma, i meticci sono la morte dei popoli ”vivente”. I meticci sono apolidi, PERMANENTEMENTE apolidi perché non possono riconoscersi né nella nazione del padre né nella nazione della madre. E in quanto apolidi sono destinati alla distruzione.
    Questi sterminatori non si accontentano di uccidere interi popoli, vogliono che i popoli uccisi ”vivano” nella morte.

    1. Se gli stati nazionali saranno distrutti il mondo sprofonderà nel caos totale.
      Le creature meticce apolidi asociali afamiliari areligiose asessuali non solo saranno prive di qualsiasi protezione ed esposte a qualsiasi tipo di violenza, ma non avranno neanche la speranza di alcuna salvezza, non avranno la speranza che gli stati nazionali degli antenati risorgano.
      Saranno schiavi.
      Avendo genitori e nonni meticci, ed essendo circondati da meticci, disimpareranno a parlare.
      Saranno oggetti che camminano.

      Riflettete se questo è un uomo.

I commenti sono chiusi.