Covid, la strage di vecchi fa bene all’Inps e Draghi ne ha lasciati morire altri 50mila

Condividi!

Sterminati 150mila anziani.

E Draghi con la sua totale inazione sta portando avanti il lavoro delle banche internazionali che vogliono in Italia un riequilibrio pensionistico:

Il rischio ragionato di Draghi: superati i 50mila morti da quando è premier