Il Pd vuole pagare il pizzo alla baby gang nordafricane: “Da Pnrr 233 milioni” – VIDEO

Condividi!

Dopo le sommosse afroislamiche nelle banlieus, il governo francese inondò le periferie di soldi. Ottenendo più violenze. A cui hanno sempre risposto con più soldi. E ottenuto sempre più violenze.

I nostri politici corrotti vogliono ripercorrere la stessa strada.

Torino, il sindaco del Pd Lo Russo: “Da Pnrr 233 milioni per il contrasto delle baby gang nordafricane”. Lo ha affermato a margine dell’approvazione dell’iter del progetto

I vostri soldi ai teppisti nordafricani per riqualificare i quartieri che hanno occupato e distrutto grazie alle case popolari che il Pd e i magistrati garantiscono loro.

Gli eserciti occupanti non si pagano, si espellono dal territorio.




3 pensieri su “Il Pd vuole pagare il pizzo alla baby gang nordafricane: “Da Pnrr 233 milioni” – VIDEO”

  1. Ci provò anche l’impero romano degenerato a pagare i nemici invece che a combatterli. Addirittura tentando di cooptarli per fare in modo che combattessero contro i loro fratelli a suon di monete d’oro.
    Mentre gli italici o si godevano le immense ricchezze accumulate dagli antenati, o, i poveri, languivano nella povertà e nell’inutilità sociale.
    Sappiamo questo esperimento come finì. E finì relativamente ‘bene’, visto che i nemici erano almeno europei e totalmente privi di una propria cultura tanto che abbracciarono integralmente quella degli sconfitti.
    Mi fa strano parlare di Romani e Latini come di ‘sconfitti’. Ah Virgilio: Tu regere imperio populos, Romane, memento.
    Come dovette suonare amaro questo verso ai pochi patrioti che ancora dovevano esserci al tramonto dell’impero.

I commenti sono chiusi.