Lo sbarco dei mille invasori: per loro stipendio da clandestino senza green pass, più stupri per tutti

Condividi!

Rinforzi per gli stupratori di piazza Duomo. Ogni giorno si legge di un clandestino che stupra o ammazza, quasi sempre con più di un foglio di espulsione in tasca, ma loro ne fanno arrivare degli altri. E’ una politica stupida e criminale.

Ne sono sbarcati nelle ultime 24 ore un migliaio:

Uno Stato allo sbando. Con un premier, Draghi, impegnato nel non fare nulla per non scontentare nessuno dei suoi sodali di governo e non rischiare, così, di perdere voti per il Quirinale. Così, guarda impassibile ai 400 morti al giorno e ai 1000 clandestini che sbarcano. Che, anzi, sono privilegiati.

VERIFICA LA NOTIZIA
Per ritirare la pensione in Poste o in banca servirà il Green pass. Non serve, invece, per sbarcare in Italia e prendere lo stipendio da clandestino e vivere in hotel a spese dei contribuenti.

Insomma, l’anziano dovrà avere il pass per ritirare i propri soldi, mentre il clandestino potrà usufruire del suo stipendio da parassita semplicemente entrando nell’hotel dove è ospitato: il tutto, senza vaccino.




Un pensiero su “Lo sbarco dei mille invasori: per loro stipendio da clandestino senza green pass, più stupri per tutti”

  1. Grandissimi figli di troia portateli al polo sud il vostro carico di merda nera che qui siamo già saturi.
    Crepate tutti di glioblastoma fino alla decima generazione maledetti cancri.

I commenti sono chiusi.