Esperto migrazioni avvisa l’Europa: “Diventerete tutti neri”

Condividi!

Parag Khanna è una autorità mondiale in materia di migrazione. Secondo lui, la combinazione di cambiamento climatico, privazione economica, guerra e tecnologia significa che miliardi di ‘persone’ si riverseranno in Occidente durante tutto questo secolo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il futuro del mondo occidentale, sarà probabilmente afroislamico. L’Europa si ritroverà travolta dalla “grande migrazione” in arrivo. Stiamo per assistere a una “negrizzazione” dell’Europa, poiché demografia e migrazione di massa si combinano per cambiare l’identità etnica dell’Occidente.

Il demografo parla ad un giornale scozzese, quindi fa riferimento nello specifico alla Scozia, ma poi apre il suo ragionamento a tutto il mondo bianco: “la cultura politica scozzese, con il suo orientamento a favore dell’immigrazione la renderanno una calamita per una nuova generazione di immigrati pronta a rimodellare il 21° secolo”.

Vedete, la vera guerra del futuro è razziale. E non si combatte coi carri armati. Si combatte allo stesso tempo alle frontiere e nelle sale parto. L’integrazione è la più grande minaccia al nostro futuro: perché una pallottola ti può uccidere una volta, un matrimonio misto uccide il tuo futuro.

E come spiega questo Khanna: se tieni le porte aperte loro vengono a prendersi casa tua.




15 pensieri su “Esperto migrazioni avvisa l’Europa: “Diventerete tutti neri””

  1. Mezzo secolo di diffusione di marxismo culturale francofortista hanno portato a questo. Ad un atteggiamento volto all’autodistruzione, che è ciò che l’Europa sta compiendo. In nessuna altra parte del mondo si ragiona così male, o quantomeno si sragiona. Per forza, perché il veleno aschenazita è stato diffuso solo in Europa e in tutte le aree dove sono presenti popolazioni di razza bianca. Perché l’obiettivo di quei bastardi malefici aschenaziti, adoratori del demonio e che comandano il mondo, è la cancellazione della razza bianca dalla faccia della terra. Che essi attuano attraverso i loro burattini “gentili”, questi ultimi degli emeriti traditori della propria gente che meritano di essere condannati a morte.

    1. Werner, con tutto il rispetto, mi sei simpatico, ma queste stupidaggini religiose non porteranno a niente di buono né attrarranno di sicuro i bianchi alla resistenza.
      Per fortuna, aggiungo, abbiamo vissuto in tempi illuminati, che si stanno oscurando, e se devono oscurarsi per mano degli africani e degli arabi, o dovessero farlo per i fanatismi cristiani medievali, non cambierebbe poi molto. Certo, cambierebbe il colore dei grugni, e la favella, ma sarebbe sempre un mondo orrendo che bloccherebbe i destini manifesti dell’umanità verso sempre maggiori scoperte e, possibilmente, la colonizzazione spaziale a lungo termine.

      1. Sera Marte Ultore. Per carità, nessuno è obbligato a condividere le mie riflessioni. Che spero con tutto il cuore siano stupidaggini, o pure ossessioni complottare.

        Se per fanatismi cristiani medievali intendi robe del tipo sacrifici dei gatti neri perché ritenuti demoni, ah beh guarda, hanno la mia condanna più assoluta. Perché il fanatismo è sinonimo di stupidità a prescindere dal fatto che sia religioso o laico. Io sono per la coesistenza tra fede e ragione, sulla base della dottrina filosofica elaborata da San Tommaso d’Aquino.

        Però il Medioevo non fu solo quello, fu comunque il periodo in cui nacque l’Europa per come la conosciamo.

  2. Qualcuno dica all’esperto che qui in italia siamo già neri da tempo….Di una sana rabbia,pronta ad esplodere.

I commenti sono chiusi.