Esce dal bar e trova auto occupata da immigrato: prende la sega – VIDEO

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Esce dal bar e trova la sua auto occupata da un africane: lo minaccia con una sega. Accade a Cosenza.




12 pensieri su “Esce dal bar e trova auto occupata da immigrato: prende la sega – VIDEO”

  1. 100 punti ai due (scarpe nere e scarpe ocra) che hanno salvato tutti senza che nessuno si facesse male.

    Momento didattico: osservate bene cosa fa “scarpe nere” – tipica tecnica di chi ha già partecipato a “incontri di gruppo”. Un avversario a terra è un avversario sconfitto nel 99% dei casi. E non serve essere Bruce Lee.

    1. Due lezioni al prezzo di una: voi cercate di non cadere, ricordatevi che la rissa è in corso anche “sotto la cintura” e che le ginocchia e le caviglie sono “fragili”. E poi il tipo cade. E siccome non ci stavate guardando voi molto probabilmente non ci guarda nemmeno lui.

    2. C’è anche una terza lezione: il vecchietto ha i coglioni. Forse anche al posto del cervello, ma li ha.
      Non esiste nessuna situazione di partenza abbastanza sfortunata da giustificare il “non difendersi”.

      Difendetevi, su tutta la linea e senza mollare di un millimetro.

      MAgnifico: lezione 3.5 – se sei in svantaggio fisico come il vecchietto, sii aggressivo come il vecchietto. Uno degli animali più temuti del sud Africa è il Ratel (pare sia una specie di tasso locale). Anche se sembra un rotolo di lardo con la pelliccia aggredisce qualsiasi animale di altra specie che incontra (a prescindere dalle dimensioni o dalla ferocia dell’incontrato) morsicandogli i coglioni.

      Bestiolina simpatica.

I commenti sono chiusi.