Senatrice a vita scippata alla Stazione centrale di Milano da una di loro 😂

Condividi!

Finalmente anche le classi privilegiate subiscono gli effetti dello schifo di società che propugnano.

La senatrice a vita Elena Cattaneo è stata rapinata e spinta mentre si trovava all’interno di un passante della metropolitana di Milano. Secondo quanto riferito dalla polizia, poco prima delle 10, la senatrice era in stazione Centrale e stava percorrendo il passaggio che conduce dalla linea verde a quella gialla quando si è accorta di una donna che le stava sfilando il portafogli dalla borsetta. Cattaneo ha tentato di opporsi alla borseggiatrice, descritta di età compresa tra i 40 e i 50 anni, ma è stata spinta a terra. La ladra è riuscita a scappare mentre la senatrice è stata portata al Cto per una contusione alla gamba.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nel corso del pomeriggio, la polizia ferroviaria ha ritrovato il portafoglio, recuperato con allì’interno i documenti e altri effetti personali della studiosa ma senza i soldi che conteneva. Gli investigatori stanno visionando le telecamere di sorveglianza per individuare la ladra.

La senatrice attraverso una nota ha voluto “ringraziare tutti coloro che in queste ore, privatamente e pubblicamente, mi stanno esprimendo vicinanza per lo spiacevole evento di cui sono stata vittima”. In merito alle sue condizioni, ha aggiunto: “Sono a casa, mi sto riprendendo dalla disavventura – grata alle Forze di Polizia, al personale ATM e ai servizi di soccorso per la sollecitudine con cui sono intervenuti”.

Nella Milano di Sala, negli ultimi mesi, si susseguono episodi inquietanti di violenza metropolitana, come le aggressioni sessuali a Capodanno da parte di immigrati. Non si esclude che la donna che ha preso di mira la Cattaneo possa essere una Rom, visto che a gruppi presidiano le stazioni e le metro delle grandi città o per elemosinare o per compiere rapine. E che le uniche donne che commettono questi reati sono loro.




5 pensieri su “Senatrice a vita scippata alla Stazione centrale di Milano da una di loro 😂”

I commenti sono chiusi.