Casa sua occupata dal trans sudamericano clandestino: “Mi chiamo Tatiana e guadagno 300 euro al giorno” – VIDEO

Condividi!

Giornalisti che identificano un uomo col pennello come una lei andrebbero denunciati alla Crusca:

Anche clandestino.

Ps. Immaginate la perversione di qualcuno che va con questo ‘Tatiana’. E pagano anche. Questi clienti vanno censiti e poi resi inoffensivi. Perché individui così sono pericolosi per la società.




2 pensieri su “Casa sua occupata dal trans sudamericano clandestino: “Mi chiamo Tatiana e guadagno 300 euro al giorno” – VIDEO”

I commenti sono chiusi.