Quarta dose sconfitta da Omicron in Israele e in Germania immunità ridotta da 6 a 3 mesi

Condividi!

A causa della diffusione della variante Omicron, la Germania ha ridotto da sei a tre mesi il periodo di validità dell’immunità per chi è guarito dal covid. Lo ha annunciato oggi un portavoce del ministero della Salute, spiegando che la decisione si basa sulla valutazione scientifica dell’Istituto Robert Koch, l’ente governativo per le malattie contagiose.

Data la predominanza della variante Omicron del covid, molto più contagiosa, si ritiene che vi sia un rischio maggiore di infettarsi una volta passati tre mesi. In precedenza la validità dell’immunità era prevista per sei mesi data la prevalenza della variante delta, meno contagiosa.

Non solo. La quarta dose di vaccino Pfizer o Moderna contro il covid non fornisce molta protezione ulteriore contro il contagio della variante Omicron. E’ quanto emerge da uno studio condotto in Israele, dove viene somministrata la quarta dose al personale medico, oltre che a persone fragili e sopra i 60 anni.

“La crescita dei livelli di anticorpi che vediamo con Moderna e Pfizer è leggermente superiore a quella che abbiamo visto dopo la terza dose di vaccino”, dice Gili Regev-Yochay, direttore dell’unità malattie infettive dello Sheba Medical Center di Tel Aviv, che ha condotto la ricerca. “Malgrado la crescita del livello di anticorpi, la quarta dose offre soltanto una difesa parziale contro il virus” – spiega la professoressa- “abbiamo visto molte persone infettate con Omicron dopo la quarta dose. Un po’ meno che nel gruppo di controllo, ma sempre tante”. Secondo Regev-Yochay, “il vaccino è eccellente contro le varianti alfa e delta, ma non abbastanza per omicron”.

La professoressa ha sottolineato che lo studio è ancora allo stadio preliminare e per questo non sono stati diffusi tutti i dati. La ricerca è stata condotta su 150 persone che hanno ricevuto una quarta dose di Pfizer due settimane fa. Altre 120, che avevano fatto tre dosi Pfizer, hanno ricevuto una settimana fa una quarta dose con Moderna. Si tratta della prima ricerca sulla quarta dose condotta anche con la combinazione di vaccini diversi, ma i risultati dei due gruppi dopo una settimana appaiono molto simili.




2 pensieri su “Quarta dose sconfitta da Omicron in Israele e in Germania immunità ridotta da 6 a 3 mesi”

    1. gli ebrei uniti ad i titini di Trieste
      entrano al cinema israeliano
      al canto di
      “La gente come noi non molla mai”

      rumble.com/vsrwmm-israele-no-vax-entrano-al-cinema-al-canto-di-la-gente-come-noi-non-molla-ma.html

I commenti sono chiusi.