Stupri Capodanno, Meloni: colpa immigrazione illegale 🙄 Tutti figli di immigrati REGOLARI

Condividi!

Giorgia Meloni NON ha compreso la realtà, commentando gli eventi di quella notte, polemizza con la lettura che fa Repubblica degli stupri di Capodanno. “No cara La Repubblica – scrive la leader di FdI su Fb – le violenze di capodanno a Milano non sono figlie dei “giovani di periferia” che la sinistra chic prova a demonizzare ad ogni occasione. Sono figlie dell’immigrazione illegale di massa e di un modello di integrazione fallito, perché imposto e non gestito, del dilagare del proselitismo islamista che crea l’humus nel quale prospera la violenza contro le donne. Violenze figlie di tutte le storture di cui i grandi media non parlano. Lasciate in pace le periferie e cominciate ad aprire gli occhi sulla realtà”.

Questa è più moscia della Le Pen.

L’emergenza reale sono gli immigrati regolari: i ricongiungimenti familiari che convengono sempre di più visti i sussidi a pioggia targati Di Maio.




6 pensieri su “Stupri Capodanno, Meloni: colpa immigrazione illegale 🙄 Tutti figli di immigrati REGOLARI”

  1. Mi rallegro del fatto che venga finalmente acquisita come dato di fatto la pelosità dell’abbinare sistematicamente “qualificativi” a un fenomeno che si vuol fingere di contrastare, agevolandolo però in modo attivo.

I commenti sono chiusi.