“La variante sta colpendo soprattutto persone vaccinate” – VIDEO

Condividi!

In questo caso è evidente che la scienziata intende che essendo quasi il 90 per cento vaccinato in Italia, allora il virus incontra essenzialmente persone vaccinate con due o tre dosi rispetto a non vaccinati e per questo sembra meno aggressivo in chi ha una certa protezione. E non intende che i vaccinati sono più esposti al virus, questo non lo dicono i numeri.

Noi ragioniamo sempre con i numeri. Quindi è evidente che il vaccino evita in anziani e malati la morte o la malattia grave. Quello che contestiamo è il tipo di vaccino che non immunizza – e quindi lascia diffondere e mutare il virus – e che svanisce dopo pochi mesi.

E quindi il video della professoressa che parla di sistema immunitario a rischio con dosi ogni tre mesi è il fulcro della questione. Non puoi sollecitare il sistema immunitario di continuo e poi pensare che risponda sempre. Quindi è possibile che questa suscettibilità si verifichi poi, dopo la scadenza dell’ennesima dose.




5 pensieri su ““La variante sta colpendo soprattutto persone vaccinate” – VIDEO”

  1. Diversamente da Vox io non metto limiti alla provvidenza: se i terroristi che ci hanno dichiarato la guerra batteriologica hanno deciso di usare la fiala innocua ma che predilige i vaccinati e’ solo per terrorizzare ancora di più i govern i mondiali prima di spargere la variante più letale. Io avevo ipotizzato la variante che ammmazza i bambini, per convincere i riottosi del great reset, ma tant’e’, ancora si indugia con queste mezze misure che non portano da nessuna parte.

  2. Ricordo perfettamente il tuo intervento Marco, fosti lungimirante riguardo al coinvolgimento dei bambini nella pandemia, tuttavia bisogna vedere se la narrazione è fedele a quanto accade veramente.
    Ho dei dubbi anche sulla proporzione dei vaccinati, se le istituzioni sono così martellanti al riguardo significa che il numero di chi ha scartato l’idea di farsi vidimare è spaventosamente elevata, altro che 90%!! E con i loro ricatti l’unico risultato ottenuto è una popolazione ostile e infetta.
    Ieri in un grande supermercato c’era un giovanotto che parlava con un’anziana e le confessava di essere positivo ma “grazie” al vaccino aveva solo un po’ di mal di gola.
    Vedi? Li infettano col siero e poi loro vanno in giro come se nulla fosse. Non vogliono che la pandemia finisca, semplicemente.

I commenti sono chiusi.