Migranti occupano casa: “ci mantengono italiani con reddito cittadinanza e sussidi” – VIDEO

Condividi!

Questa famiglia di immigrati occupa una casa e lo Stato ha dato loro la residenza “perché è la legge”. Non lavorano e si mantengono col reddito di cittadinanza e i vari sussidi di Stato.

Questo accade quando dai sussidi di Stato e non li limiti ai tuoi cittadini. Finisce che finanzi l’invasione e la natalità degli invasori.

Il reddito di cittadinanza va abolito. O almeno limitato agli italiani. E le toghe che di certo interverrebbero devono avere le grinfie rese inoffensive da emendamenti della nostra Costituzione.




4 pensieri su “Migranti occupano casa: “ci mantengono italiani con reddito cittadinanza e sussidi” – VIDEO”

  1. Questo tizio mi ha fatto “riflettere”: io in pratica non richiedo quasi nemmeno i sussidi a cui avrei diritto perchè posso farne a meno e questo qui si mangia tutto quello che eventualmente io avrei fatto risparmiare da solo…

    Io mi sono rotto, non pago più una mazza. Non ho nessun servizio e ho solo rotture di cazzo e zingari in cambio.

        1. In parte, oserei dire. Certo le cose classiche tipo conti correnti, immobili e buste paga sono soggette al pignoramento. Ma molti beni e molti prodotti offerti negli ultimi anni sono tecnicamente impignorabili e soprattutto devono dimostrare che sono stato raggiunto dall’avviso.
          Proprio nei giorni scorsi hanno stabilito che anche un loro SMS vale come una raccomandata, quindi la mia strategia sarebbe, dopo aver buttato il telefono, intestare tutto alle figlie e farmi togliere la residenza da casa, registrandomi poi tipo “apolide” in un comune qualsiasi di una regione confinante lasciando come recapito una piazzola vuota da camper. Non è sicuramente un metodo infinito ma per 5 o 6 anni potrei cavarmela.

Lascia un commento