Maxi focolaio Covid sulla Msc Grandiosa attraccata a Genova: 118 passeggeri in quarantena

Condividi!

Le navi da crociera sono bombe sanitarie in periodi normali, figuriamoci durante una pandemia. Abbiamo un governo di geni che chiude le discoteche e lascia rinchiudere migliaia di persone in città galleggianti. Tra l’altro ha sede in Svizzera le maestranze vengono dal terzo mondo come per la Costa, società di proprietà della multinazionale Carnival.

Secondo quanto riportato da Rainews, sarebbero 118 le persone risultate positive al coronavirus a seguito di tampone molecolare. I 118 passeggeri provenivano da Marsiglia e sono stati sottoposti a tampone a bordo prima dello sbarco a Genova.
La maggioranza dei passeggeri risultati positivi sono italiani e ora sono stati isolati nelle proprie cabine, in attesa dell’intervento della sanità marittima Usmaf, con l’appoggio della Capitaneria di porto e della Protezione civile. La
maggior parte e’ asintomatica e nessuno necessita di ricovero. Al momento dello scalo la Capitaneria di Porto e la Sanità Marittima hanno provveduto a isolare i contagiati. Una quarantina sono scesi a Genova, altri 80 proseguiranno verso Civitavecchia e Palermo.




Un pensiero su “Maxi focolaio Covid sulla Msc Grandiosa attraccata a Genova: 118 passeggeri in quarantena”

  1. E vanno in crociera gli imbecilli!!!Su quei condomini galleggianti tutti lucette e strobo x rapinarti e rinkoglionirti, a mangiar merda fatta da pakistani e fare giochi da ritardati con animatori da cottolengo!!

I commenti sono chiusi.