AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Il buonismo uccide: 500 missionari sono andati a farsi ammazzare in Africa

Vox
Condividi!

Mai amata la posizione del missionario. L’idea di avere la missione di evangelizzare le altre civiltà è di per sé razzista. E se ci pensate l’esportazione della democrazia è solo una estensione moderna del missionarismo protestante.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ma essere missionari nel mondo moderno è ancora peggio. Perché non c’è più una motivazione religiosa, solo l’annullamento di sé per qualcuno che poi ti uccide. E’ il buonismo nella sua massima espressione.

Nel 2021 sono stati uccisi nel mondo 22 missionari: 13 sacerdoti, 1 religioso, 2 religiose, 6 laici. Riguardo alla ripartizione continentale – secondo i dati raccolti dall’Agenzia Fides – il numero più elevato si registra in Africa, dove sono stati uccisi 11 missionari (7 sacerdoti, 2 religiose, 2 laici); segue l’America, con 7 missionari uccisi (4 sacerdoti, 1 religioso, 2 laici) quindi l’Asia, dove sono stati uccisi 3 missionari (1 sacerdote, 2 laici), e l’Europa, dove è stato ucciso 1 sacerdote. Dal 2000 al 2020, sempre secondo i dati di Fides, sono stati uccisi nel mondo 536 missionari.

Vox

Tra i missionari uccisi nel 2021 c’è Nadia de Munari, missionaria laica italiana, 50 anni, che apparteneva al gruppo di volontari dell’Operazione Mato Grosso operanti in Perù; è morta il 24 aprile 2021 dopo essere stata aggredita con un machete mentre dormiva. E’ di origine italiana, ma nato in Venezuela da genitori emigrati da Montefusco, in provincia di Avellino, anche fratel Luigi Manganiello, 49 anni, religioso dei Fratelli delle Scuole Cristiane; è stato colpito al corpo e alla testa con un oggetto contundente dai ladri che aveva scoperto mentre stavano rubando nei locali della scuola in cui insegnava, nel centro di Barquisimeto (Venezuela).

Ovviamente, cento volte meglio dei ‘volontari’ delle ong. Ma comunque espressione di una civiltà decadente che ormai esporta solo ‘bontà’.




8 pensieri su “Il buonismo uccide: 500 missionari sono andati a farsi ammazzare in Africa”

I commenti sono chiusi.