AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Righetti (Fratelli d’Italia): “Abbiamo bisogno di immigrati perché italiani non si adattano a lavorare”

Vox
Condividi!

Ecco un altro ‘imprenditore’ di ‘destra’ che vuole più immigrati perché non trova abbastanza italiani disponibili a farsi sfruttare.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gianni Righetti ha due aziende di autotrasporto che muovono quaranta camion da container ogni giorno da Mirandola (Modena), e intanto si impegna in Fratelli d’Italia. «Allargare le maglie dell’immigrazione ha senso — dice —. Nel nostro mestiere i ragazzi italiani giovani, mediamente istruiti, faticano a adattarsi. Essere di destra non vuol dire essere razzisti».

Vox

Se la pensi così, semplicemente non sei di destra. O meglio: sei di una destra liberale alla Pannella. E allora fottiti, Brandon.

Di certo, essere un patriota di destra, non vuol dire dare lavoro ad immigrati, ma significa difendere l’identità del proprio popolo. Significa non mettere il proprio guadagno personale sopra il bene della propria gente. Se per guadagnare qualche euro in più distruggi il futuro della tua Patria, sei solo un fottuto affarista liberale. Di quella destra che fa schifo come certa sinistra.

Ce ne fottiamo di presunti imprenditori di ‘destra’ che pensano l’immigrazione sia un problema solo se l’immigrato arriva col barcone. Perché essere sostituiti da Mohammed è la stessa cosa, che sia arrivato col barcone o con l’aereo.




4 pensieri su “Righetti (Fratelli d’Italia): “Abbiamo bisogno di immigrati perché italiani non si adattano a lavorare””

  1. Certo, il camionista marocchino o nigeriano che per ogni frenata ha bisogno di sfasciare la macchina davanti. Quelli saranno i tipi svegli.

I commenti sono chiusi.