Moglie indagata per sfruttamento immigrati, braccio destro Lamorgese: “Migranti sono risorse”

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La moglie del responsabile immigrazione del Viminale è indagata per capolarato:

Moglie braccio destro Lamorgese sfruttava gli immigrati che lei sbarca

Nel corso di un’intervista rilasciata lo scorso giugno al quotidiano cattolico Interris, Di Bari definiva così il modello d’integrazione italiano: “Quello di costituire uno strumento di responsabilizzazione nei confronti del territorio e della comunità di residenza, che sia il principale anticorpo in grado di prevenire e neutralizzare fenomeni di radicalizzazione”. L’integrazione, a suo dire, è un’opportunità: “L’Italia – aveva dichiarato -, storico crocevia di popoli e culture, ne è testimone privilegiato, come dimostrato dalle sue ricchezze artistiche e urbanistiche, realizzate nel corso dei secoli. Nel corso degli ultimi 50 anni il nostro Paese, che ha visto emigrare 60 milioni di Italiani in tutto il mondo, è diventato meta di migranti, intenzionati a migliorare le proprie condizioni di vita.”.

Vox

E’ stato lui a presiedere alla sanatoria di centinaia di migliaia di clandestini voluta da Bellanova:




Un pensiero su “Moglie indagata per sfruttamento immigrati, braccio destro Lamorgese: “Migranti sono risorse””

  1. l’opera minuziosa di distruzione dell’Italia e del suo tessuto sociale da parte dei rappresentanti delle istituzioni a poco a poco comincia ad emergere nella sua imponenza e capillarità.

I commenti sono chiusi.