Fratello uccide sorella per matrimonio non concordato: poi selfie con la testa

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

La polizia nello stato indiano occidentale del Maharashtra ha arrestato un adolescente sospettato di aver decapitato la sorella maggiore incinta. Il fatto è avvenuto nel distretto di Aurangabad.

La donna, 19 anni, aveva sposato un uomo senza il consenso della sua famiglia. Stava preparando il tè per suo fratello e sua madre quando è stata aggredita con una falce e decapitata. L’adolescente e sua madre si sono poi consegnati alla polizia che sospetta si siano anche fatti un selfie con la testa della donna.

Il fratello è stato mandato in una casa di custodia per minori dopo che il suo avvocato ha detto che aveva meno di 18 anni. Tuttavia, un funzionario di polizia ha affermato che avrebbe contestato questa affermazione in tribunale poiché avevano trovato un certificato che dimostrava che era un adulto. La loro madre è stata inviata alla custodia della polizia.

La vittima era fuggita a giugno e aveva sposato il suo amante dopo che la sua famiglia si era opposta alla loro relazione. Anche se entrambi appartenevano alla stessa casta, la sua famiglia non lo approvava poiché la sua famiglia era più povera della loro.

La giovane donna per molto tempo non aveva avuto più contatti con la sua famiglia dopo il matrimonio, ma sua madre l’ha visitata una settimana prima dell’omicidio. La polizia ha detto che sapeva che sua figlia era incinta.

Gli attivisti affermano che centinaia di persone vengono uccise ogni anno in India per essersi innamorate o per essersi sposate contro la volontà delle loro famiglie.

Questi omicidi sono spesso chiamati “delitti d’onore”, riferendosi alle antiche nozioni di tradizione e onore di famiglia che sono ancora profondamente radicate in molte parti della società indiana.

A marzo, la polizia nello stato settentrionale dell’Uttar Pradesh ha arrestato un uomo con l’accusa di aver decapitato sua figlia perché aveva una relazione che non approvava.




5 pensieri su “Fratello uccide sorella per matrimonio non concordato: poi selfie con la testa”

I commenti sono chiusi.