L’influencer tunisina arrivata col barcone è già libera di girare l’Italia da clandestina – VIDEO

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Già al tempo, Augusta Montaruli, deputata di Fratelli d’Italia, aveva chiesto alla Lamorgese lumi sulla situazione dell’influencer tunisina: «Ho chiesto al Ministro dell’Interno che fine abbia fatto Sabee al Saidi. La ragazza sarebbe entrata illegalmente in Italia a bordo di un barchino sul quale si sarebbe autoripresa con telefonino e smalto a nuovo. Tutti possiamo notare questo schiaffo all’Italia grazie al video pubblicato su Tik Tok. Mica le avremo riconosciuto qualche status? Come si concilia il profilo della ragazza con i requisiti per ottenere qualsiasi forma di protezione?». Domanda legittima a cui, a quanto pare, la Lamorgese si è ben guardata di rispondere.

Dopo una permanenza su una nave da crociera, ora l’influencer tunisina è libera. Sul suo profilo Instagram, infatti, la ritroviamo a Ferrara davanti al campanile del Duomo, e poi a Bologna, intervistata dai giornalisti di Dritto e rovescio.

Una vacanza pagata da voi. Come accade? Così:

TERRORISTA TUNISINO LIBERO DI OPERARE IN ITALIA PER DUE MESI DOPO SBARCO A LAMPEDUSA – VIDEO

C’era un tempo in cui i tunisini rimanevano bloccati a Lampedusa fino al rimpatrio, quasi immediato. Non è più così. Ora vanno prima in crociera e poi vengono liberati in qualche porto italiano da cui si dirigono verso nord:

Lamorgese carica terroristi islamici sbarcati a Lampedusa su treni verso nord: uno scovato a Venezia – VIDEO

Alcuni sgozzano, altri preparano attentati, molti spacciano. E poi c’è l’influencer.




10 pensieri su “L’influencer tunisina arrivata col barcone è già libera di girare l’Italia da clandestina – VIDEO”

I commenti sono chiusi.