Lo Stato fa schifo: 1.000 euro a chi sbarca (2.500 se minore) e 270 a un invalido

Condividi!

“La posizione di Fratelli d’Italia sul reddito di cittadinanza è nota. Rivendico che siamo l’unico partito in Parlamento che non ha mai votato né per istituire né per difendere il reddito di cittadinanza. Io ritengo che il reddito di cittadinanza sia una misura sbagliata sul piano culturale“. Così, tanto per esser chiari ancora una volta, Giorgia Meloni ha ribadito la contrarietà sostanziale alla misura grillina in un video messaggio agli ‘Stati generali dei consulenti del lavoro’.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Uno Stato giusto non dà 780 euro a un ragazzo di 20 anni, in buona salute, che sta a casa; e 270 euro a un invalido e una pensione di 500 euro a un anziano”, ha attaccato Giorgia Meloni. Che ha proseguito: “A quel ragazzo a cui lo Stato dà 780 euro e dice ‘stai a casa che non mi servi’ si offre un messaggio altamente diseducativo: perché qualsiasi lavoro invece dà dignità e ti fa partecipare alla crescita della comunità”.

Lo stesso Stato dà 1.000 euro a chi sbarca in vitto, alloggio e paghetta. E quasi 3.000 euro ai minori che sbarcano.

Non per nulla pagano tanto per arrivare:

Genitori pagano 3.500 euro per mandare i figli in Italia a farsi mantenere




10 pensieri su “Lo Stato fa schifo: 1.000 euro a chi sbarca (2.500 se minore) e 270 a un invalido”

  1. Che faccia schifo dal 1861 fino ai giorni nostri è un dato di fatto.Uno stato che da 2500 euro ad un lurido immigrato e 270 ad un invalido,lo conferma.Ancora più schifo fa la differenza di circa 10 volte il prezzo….Sorge spontanea una domanda:Chi è quel partito figlio di puttana che ci fa la cresta sopra?
    Dio lo stramaledica da vivo e da morto.

I commenti sono chiusi.