Violenza sulle donne: femmina accoltella maschio che la voleva lasciare 🤭

Condividi!

Arrestata dai Carabinieri dopo aver accoltellato l’ex fidanzato in seguito ad un litigio. È successo ieri sera a Gaida, frazione di Reggio Emilia: a finire in manette è stata una donna di 42 anni, mentre l’ex convivente, di 38 anni, ha riportato una prognosi di quindici giorni per le ferite da taglio causate da un grosso coltello da cucina, alcune profonde fino a due centimetri. Secondo quanto raccontato dall’uomo, già lo scorso marzo, quando aveva detto alla compagna che pensava di interrompere la loro relazione, c’era stato un altro episodio simile, ma senza alcuna denuncia alle forze dell’ordine. Non solo: stando sempre al racconto dell’ex compagno è emerso che la donna non era nuova a tali aggressioni, visto che anche nel 2018 era stata denunciata per lesioni personali aggravate, avendo colpito con un coltello un altro suo ex compagno che, pure in quel caso, tornò a casa dal pronto soccorso con una prognosi di 15 giorni per le ferite riportate.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’arresto di ieri è scaturito dopo che alcuni residenti della zona, avendo sentito le urla disperate d’aiuto all’interno dell’abitazione dove i due si trovavano, intorno alle 23.30 hanno dato l’allarme al 112. Giunti sul posto, i militari hanno dovuto suonare più volte al campanello dell’abitazione, da cui proveniva musica ad alto volume, fino a quando la 42enne, visibilmente ubriaca, non ha aperto, assicurando di essere sola in casa. Notando però del sangue sul pavimento e su alcuni mobili, i Carabinieri hanno deciso di controllare a fondo, ritrovando così l’uomo in bagno, che raccontava di essere stato accoltellato al viso, alle mani e alle braccia dalla sua ex convivente con un coltellaccio da cucina, con lama lunga 31 centimetri.

Riuscendo comunque a disarmarla, il 38enne è riuscito poi a rifugiarsi dov’è stato trovato, mentre la donna, residente nel milanese ma abitante a Reggio, si è subito opposta con forte resistenza all’intervento dei Carabinieri, con spintoni e un tentativo di aggressione nei confronti dei militari, i quali alla fine sono comunque riusciti a bloccarla, anche grazie all’intervento di una seconda pattuglia. Sequestrato il coltello e fermata la 42enne, l’ex fidanzato ha sporto quindi denuncia, riferendo così anche del precedente episodio. In quell’occasione la donna avrebbe prelevato dal cassetto delle posate in cucina un forchettone in metallo con cui lo aveva colpito all’altezza dello zigomo sinistro, causandogli una ferita lacero contusa per la quale all’epoca riportò una prognosi di sette giorni.




2 pensieri su “Violenza sulle donne: femmina accoltella maschio che la voleva lasciare 🤭”

Lascia un commento