Studio israeliano: terza dose, protezione relativa solo al 60%

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Questo studio israeliano sulle terze dosi conferma quanto abbiamo anticipato ieri: più dosi fai, meno dura la protezione ulteriore. Come tutte le ‘droghe’ l’effetto diminuisce all’aumentare dell’uso.

La protezione relativa del ‘terzodosato’ rispetto al resto della popolazione si ferma, secondo questo studio, al massimo al 60 per cento:




Lascia un commento